Logo manuelguidi.it web designer freelance a Torino

Landing Page vs. Sales Page: qual è la differenza e come utilizzarle efficacemente

Se cerchi qualcosa prova a scriverlo qui sotto!

Indice dei contenuti

Nel mio lavoro spesso mi viene chiesto quale sia la differenza tra landing page e pagina di vendita (più conosciuta come sales page).
Entrambe sono strumenti fondamentali nel digital marketing, ma hanno scopi distinti e richiedono approcci diversi.
In questo articolo, approfondiremo le definizioni, gli usi e le migliori pratiche per ciascuno, evidenziando le differenze chiave e cosa evitare per creare pagine ad alta conversione.

Cosa sono?

Landing Page

Una landing page è una pagina web creata appositamente per una campagna di marketing o pubblicitaria. È il punto di arrivo di un utente dopo aver cliccato su un link in un’email, un annuncio su Google, un post sui social media, o un altro canale di marketing digitale.
La landing page è progettata con un singolo obiettivo in mente, noto come Call to Action (CTA), che può essere la compilazione di un modulo, l’iscrizione a una newsletter, il download di un ebook, o la partecipazione a un webinar.

Spesso si confonde la landing page con la homepage, ma ci sono differenze sostanziali. La homepage è la pagina principale del tuo sito web e serve come punto di ingresso generale per i visitatori. Essa fornisce una panoramica dell’azienda, dei prodotti o servizi offerti, e include link a varie sezioni del sito. La homepage ha molteplici funzioni, tra cui informare, navigare e indirizzare i visitatori alle varie parti del sito.

La landing page, invece, è molto più focalizzata. È progettata per una specifica campagna di marketing e ha un unico obiettivo: la conversione. Non ha link di navigazione che possono distrarre il visitatore, ma solo una chiamata all’azione chiara e diretta. Questo la rende molto efficace per aumentare il tasso di conversione per campagne specifiche.

Come utilizzare una Landing Page

Best Practices

  1. Focus su un Obiettivo Unico: La landing page deve avere un singolo obiettivo chiaro. Troppe opzioni possono confondere l’utente e ridurre il tasso di conversione.
  2. Design Pulito e Mirato: Utilizza un design essenziale con elementi visivi che guidano l’utente verso il CTA. Elementi come il “fold” (la parte della pagina visibile senza scroll) devono contenere il messaggio chiave e il CTA.
  3. Messaggio Chiaro e Conciso: Il testo deve essere diretto e persuasivo. Titoli accattivanti, sottotitoli informativi e bullet points per evidenziare i benefici sono fondamentali.
  4. Test A/B: Effettua test A/B per vedere quale versione della tua landing page converte meglio. Modifica elementi come titoli, immagini, colori del pulsante CTA e lunghezza del modulo.

Cosa evitare

  1. Eccessiva Informazione: Troppe informazioni possono distrarre l’utente dal compiere l’azione desiderata. Mantieni il contenuto breve e mirato.
  2. Lentezza di Caricamento: Una pagina che impiega troppo tempo a caricarsi può portare ad alti tassi di abbandono. Assicurati che la tua landing page sia ottimizzata per la velocità. Utilizza Hosting di qualità.
  3. Mancanza di Mobile Optimization: Molti utenti accederanno alla tua landing page da dispositivi mobili. Se la pagina non è ottimizzata per questi dispositivi, perderai potenziali conversioni.

Un esempio di landing page è quella di Dropbox. Gli utenti Android che stanno cercando l’app saranno indirizzati a questa landing page, dove viene presentato un semplice modulo di iscrizione che richiede solo un numero di telefono.
Gli utenti riceveranno poi un testo e potranno immediatamente scaricare l’app sul loro dispositivo.

Perché funziona: Una landing page diretta è spesso l’opzione migliore per lead altamente mirati.

esempio landing page

Cos’è una Sales Page?

Una sales page è una pagina web focalizzata sulla vendita di un prodotto o servizio specifico. È progettata per convincere il visitatore a fare un acquisto immediato, fornendo tutte le informazioni necessarie, testimonianze, e una forte chiamata all’azione per completare la transazione.
A differenza della landing page, una sales page può essere più lunga e dettagliata, con sezioni multiple che illustrano i benefici, le caratteristiche del prodotto, e rispondono alle possibili obiezioni dell’utente.

Come utilizzare una Sales Page

Best Practices

  1. Storytelling Coinvolgente: Racconta una storia che collega emotivamente l’utente al prodotto. Usa esempi concreti e testimonianze per costruire fiducia.
  2. Dettagli e Benefici: Fornisci informazioni complete sul prodotto, evidenziando i benefici più che le caratteristiche tecniche. Rispondi alle domande che gli utenti potrebbero avere.
  3. Design e Layout Persuasivo: Il design deve sostenere il messaggio di vendita. Usa sezioni ben definite, immagini di alta qualità, e un layout che faciliti la lettura.
  4. CTA Potente e Visibile: Assicurati che il CTA sia prominente e invitante. Può essere utile inserire CTA multipli lungo la pagina per catturare gli utenti in diversi momenti del loro percorso di lettura.

Cosa evitare

  1. Testi Troppo Lunghi e Complessi: Anche se una sales page può essere lunga, evita di appesantire l’utente con testi troppo complessi o prolissi. Sii chiaro e diretto.
  2. Trascurare le Obiezioni: Ignorare le possibili obiezioni degli utenti può ridurre le conversioni. Anticipa le loro domande e preoccupazioni e rispondile direttamente nella pagina.
  3. Call to Action Deboli: Un CTA debole o poco visibile può vanificare l’intero sforzo della sales page. Assicurati che i tuoi CTA siano chiari, potenti e facilmente individuabili.
sales-page-siteground

La sales page di Siteground ha un layout semplice ma curato: ottima la scelta dei colori e uno stile grafico essenziale, che rende ogni elemento facilmente leggibile.

Il titolo presenta il prodotto alla grande in appena sei parole.


È un servizio di hosting WordPress, è veloce e tutto incluso.


Già in tanti lo hanno scelto: nota come venga riportata la cifra esatta dei domini già registrati, che è la testimonianza che fa aumentare la fiducia.


Da notare inoltre come con pochissime parole vengano già presentati i primi vantaggi del servizio, di come il prezzo sia da subito chiaro e quanto facile sia, con le apposite caselle, consultare i vari piani disponibili.


I vantaggi vengono poi approfonditi più in basso, mantenendo coerenza con lo stile grafico, evitando muri di testo (poche frasi essenziali) e preferendo l’espressività delle immagini.



Perché sono importanti?

Le landing page sono cruciali per molte ragioni. Innanzitutto, una landing page è altamente focalizzata, il che può migliorare significativamente il tasso di conversione rispetto a una homepage generica. La focalizzazione su un obiettivo specifico permette di indirizzare meglio l’attenzione dell’utente e guidarlo verso l’azione desiderata, come la compilazione di un modulo o l’iscrizione a una newsletter.
Inoltre, le landing page consentono di tracciare e misurare le performance di specifiche campagne di marketing in modo preciso. I dati raccolti attraverso queste pagine possono essere utilizzati per ottimizzare ulteriormente le strategie di marketing, migliorando l’efficacia delle campagne future.

Un altro vantaggio chiave delle landing page è la possibilità di creare esperienze personalizzate per segmenti di pubblico specifici. Questo targeting mirato aumenta la rilevanza del messaggio per ogni segmento, migliorando così la probabilità di conversione. Ad esempio, una landing page può essere personalizzata in base alla fonte del traffico, come un annuncio su Google o un post sui social media, rendendo il messaggio più pertinente per l’utente che vi accede.

D’altra parte, le sales page sono fondamentali perché spingono direttamente alla decisione d’acquisto. Fornendo tutte le informazioni necessarie in un unico posto, riducono le barriere all’acquisto e guidano l’utente verso la decisione finale. Le sales page aiutano anche a costruire fiducia e autorità attraverso testimonianze, prove sociali e garanzie di rimborso, elementi essenziali per concludere una vendita. Inoltre, possono includere strategie di upsell e cross-sell, aumentando il valore medio dell’ordine e massimizzando i ricavi.

In sintesi, le landing page sono essenziali per generare lead e creare interesse iniziale, mentre le sales page sono cruciali per convertire quell’interesse in vendite effettive. Utilizzando le migliori pratiche di design e ottimizzazione, puoi sfruttare al massimo il potenziale di entrambe le tipologie di pagine, migliorando significativamente i risultati delle tue iniziative di marketing digitale.

Migliorare la SEO per Landing Page e Sales Page

Per migliorare la SEO delle tue landing page e sales page, dovresti seguire questi consigli:

  • Keyword Research: Effettua una ricerca approfondita delle parole chiave per identificare quelle più pertinenti al tuo settore e target. Utilizza strumenti come Google Keyword Planner, SEMrush, Seozoom o Ahrefs per trovare keyword con un buon volume di ricerca e bassa competizione.
  • Meta Tag Ottimizzati: Assicurati che il titolo della pagina (title tag) e la meta description siano ottimizzati con le keyword principali. Questi elementi influenzano direttamente il posizionamento nei motori di ricerca e il CTR (Click-Through Rate).
  • Contenuti di Qualità: Crea contenuti unici e di valore che rispondano alle domande dei tuoi utenti. Utilizza le keyword in modo naturale all’interno del testo, nei titoli (H1, H2, H3), e nelle immagini (alt text).
  • Velocità di Caricamento: Ottimizza la velocità di caricamento delle tue pagine utilizzando tecniche come la compressione delle immagini, il caching e un hosting di qualità. Una pagina veloce migliora l’esperienza utente e il ranking SEO.
  • Mobile-Friendly: Assicurati che le tue pagine siano responsive e si adattino perfettamente ai dispositivi mobili. Google penalizza i siti non ottimizzati per mobile nel ranking dei risultati di ricerca.
  • Link Interni ed Esterni: Utilizza link interni per collegare le tue landing page e sales page ad altre pagine rilevanti del tuo sito. Includi anche link esterni a fonti autorevoli per migliorare la credibilità del tuo contenuto.

Conclusione

Capire la differenza tra una landing page e una sales page e sapere come utilizzarle correttamente può fare la differenza tra una campagna di marketing di successo e una che non riesce a raggiungere i suoi obiettivi. Le landing page sono ideali per generare lead e creare interesse iniziale, mentre le sales page sono fondamentali per convertire quell’interesse in vendite effettive.
Utilizzando le migliori pratiche di design e ottimizzazione, puoi sfruttare al massimo il potenziale di entrambe le tipologie di pagine, migliorando significativamente i risultati delle tue iniziative di marketing digitale.

Se vuoi approfondire l’argomento posso consigliarti la lettura di “Landing page efficace” di Luca Orlandini, un libro che ti insegna ad agire solo sulle leve giuste per ottenere vendite e richieste di contatto, trasformando il web in un’inesauribile fonte di clienti e in un passaparola positivo.

Trovi anche un vecchio video su YouTube di Neil Patel, imprenditore ed esperto di SEO che ha aiutato molte aziende a migliorare la loro visibilità online, “Come Creare una landing Page che Converte”.

Per massimizzare il successo delle tue landing page e sales page, continua a monitorare le performance, analizzare i dati raccolti e implementare miglioramenti continui. Ricorda che il design e il contenuto devono sempre evolversi per rimanere rilevanti e efficaci. Se hai domande o desideri approfondire ulteriormente come ottimizzare le tue pagine web per massimizzare le conversioni, non esitare a contattarmi.

Mi trovi anche su Telegram con un canale di offerte dedicate per freelance e piccole imprese, notizie del settore e i nuovi articoli dal blog.
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere solo notizie importanti, promozioni e contenuti che renderanno il tuo giorno più interessante. Non preoccuparti, prometto di non disturbarti mai più del necessario. 📨


A presto!

Articoli simili

Manuel Guidi Web Designer Freelance

Manuel Guidi

Web Designer
Realizzo siti web responsive,
e-commerce, blog per piccoli imprenditori, artigiani e liberi professionisti. Ti aiuto a portare la tua attività online con successo.
Manuel Guidi
Ultimi Articoli
Servizi per te

Posso aiutarti!

Se sei un professionista o titolare di una piccola attività sono qui per aiutarti! Contattami senza impegno.

Iscriviti alla mia Newsletter

Non preoccuparti, prometto di non disturbarti mai più del necessario. Solo notizie importanti e contenuti che renderanno il tuo giorno più interessante!

Iscriviti alla mia Newsletter

Non preoccuparti, prometto di non disturbarti mai più del necessario. Solo notizie importanti e contenuti che renderanno il tuo giorno più interessante!